domenica 8 dicembre 2013

Crema spalmabile nocciole e cioccolato

Le nocciole spesso  accompagnano il cioccolato  nella mia cucina, come granella su una mousse, come fondo croccante di un cremoso, come semifreddo sotto una lucida copertura...Questa volta, più che accompagnare, si sono fuse con il cioccolato all'interno di un barattolo, per la preparazione di questa crema spalmabile. Ho utilizzato  la pasta di nocciola “tonda gentile" della Cooperativa dei Produttori di nocciole dei Colli Cimini e Sabatini e  tipica della  zona , dalle proprietࠁ organolettiche straordinarie, acquistata direttamente da loro insieme alle buonissime nocciole la cui caratteristica, non il difetto,  è  una parziale pelatura successiva alla fase di tostatura. 
Ancora una volta ho fatto ricorso alla ricetta del maestro Leonardo Di Carlo.


Ingredienti
200 g di cioccolato al latte 28-30% di burro di cacao
120 g di pasta di nocciole
30  g di olio di arachide

Procedimento
Tritare il cioccolato e fondere (io utilizzo il microonde)  ad una temperatura di 30°. Aggiungere  la pasta di nocciole e l'olio   mescolando bene per ottenere un composto omogeneo. Ora bisogna temperare : basterà mettere la ciotola in un  contenitore con acqua molto fredda e mescolando portare la temperatura a 20°C, e poi nel microonde per 6-7 secondi per far alzare  la temperatura fino a 23°C. La crema si presenterà piuttosto fluida, non resta che trasferirla  nei vasetti e lasciare che si indurisca facendola riposare per 24 ore a  temperatura ambiente (15-18°C).
Ho usato anche l'olio di riso in sostituzione di quello di arachidi, e il tempo che ha impiegato ad indurire mi è parso maggiore, ottimo il sapore e perfetta la consistenza in entrambi i casi.  Di Carlo consiglia, nel caso in cui nei mesi invernali dovesse risultare troppo dura, di aumentare la quantità di olio del 10%, quindi 33 g; al contrario nei mesi estivi se dovesse risultare troppo morbida, ovvero diminuire laa quantità di olio del 10% quindi 27 g.
 .







25 commenti:

  1. Mamma mia che golosata pazzesca!!! Di Carlo poi è sempre una garanzia. Dove la trovi la pasta di nocciole? Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prendo direttamente alla cooperativa, vendono anche on line. Si trova nche in due negozi che vendono attrezzatura per pasticceria e alla Metro.

      Elimina
  2. Ciao cara candida, ed ecco il post che ho atteso per tutta la settimana! Come sempre sei molto precisa nella descrizione del modus operandi. Se trovo la pasta di nocciole, proverò questa tua versione. buona domenica e a presto,
    serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena! E' passato un pò di tempo perchè non riesco molto a seguire il mio e i vostri blog , purtroppo !
      A presto

      Elimina
  3. Ecco che in un momento di calma riesco a passare! ^_^
    Ma lo mandi un bel vasetto di questa crema a me e Riccardo??????

    RispondiElimina
  4. vorrei un cucchiaino da tuffare in quel vassetto
    no meglio...vorrei QUEL vasetto!!! godurioso!
    un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè no! Anche a te baci e buona settimana

      Elimina
  5. Guarda Candida è una delizia! Io ho appena affondato il cucchiaino nella crema di nocciole che tutti conosciamo ma se avessi potuto scegliere l'avrei affondato nella tua!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io l'ho affondato diverse volte!

      Elimina
  6. Altro che nutella... è deliziosa la tua crema!!!! baciotti e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo posso dire con certezza ...non l'ho solo assaggiata!

      Elimina
  7. Queste si che sono goduriose e peccaminose tentazioni...grazie mille per questa ricetta :) Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te m4ry! Un forte abbraccio anche a te, davvero!

      Elimina
  8. Io mi mangerei tutto il barattolo in un sol colpo, grazie per la ricetta cara.<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficile resistere alla cioccolata, soprattutto in certi periodi!

      Elimina
  9. accipicchia che preparazione goduriosa , brava davvero ! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  10. Che golosità!
    Abbiamo trasferito il nostro blog, ti va di seguire con gfc anche quello nuovo? Ovviamente ricambiamo!
    www.sevacolazione.blogspot.it
    S&V

    RispondiElimina
  11. Rimango sempre incantata davanti a preparazioni di simil nutella. Mi sembra sempre una magia e ogni volta dico "la devo provare! " E subito dopo "Nn farlo!!! Non arriverebbe alla prova foto"! Come sempre... impeccabile Candida!!! A prestissimo!

    RispondiElimina
  12. vorrei solo averne un barattolo per poterlo finire, Candida è una goduria...un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Posso morire, lo mangerei fino in fondo con anche la ditata finale! http://inmouveritas.blogspot.it/2013/11/la-stagione-dei-tartufi.html
    Ti aspetto con la tua ricettina autunnale :)

    RispondiElimina
  14. Tanti cari auguri di Buon Natale Candida!!
    Un mega abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  15. Come Elena ti dico che molte volte ho avuto la tentazione di provare ma sarebbe un soffio....e niente più! Però la pasta di nocciole della cooperativa ce l'ho anche io....mannaggia Candida...

    RispondiElimina
  16. Archiviata nel cuore questa delizia, non vedo l'ora di provarla. Devo ricordarmi la pasta di nocciole. Ti auguro Buone Feste e Buon Anno un abbraccio mony*** p.s. metto un dito nel vasetto :D

    RispondiElimina