venerdì 14 novembre 2014

Sparkle DAY 2015 La grande festa delle bollicine italiane



Assegnate le 5 Sfere, il simbolo con il quale, per il tredicesimo anno consecutivo, 
la Guida Sparkle 2015 
premia le top label della produzione spumantistica nazionale. 
Sparkle 2015, redatta dalla prestigiosa rivista di enogastronomia Cucina & Vini, è l’unica guida in Italia interamente dedicata al mondo delle bollicine.

Torna puntuale anche quest’anno lo Sparkle Day, la grande festa delle bollicine italiane organizzata dalla redazione di Cucina & Vini.
Come è consuetudine ormai da quattro anni, la location che ospiterà la manifestazione sarà quella elegante e spaziosa dell’Hotel Westin Excelsior  di Via Veneto a Roma. Sabato 22 novembre dalle 16 alle 22, tutte le tre sale del piano primo dell’hotel saranno interamente riservate alla manifestazione che coinvolgerà moltissime tra le più importanti aziende italiane produttrici di bollicine, insieme al pubblico che  sempre numeroso segue lo Sparkle Day. Ben 5000 sono state le persone che hanno gremito l’Hotel Excelsior nella passata edizione!

Come ogni anno,  la manifestazione segna l’uscita dell’omonima guida, giunta alla tredicesima edizione, che sarà protagonista del momento più importante della manifestazione, quando verranno consegnati alle aziende gli attestati di riconoscimento delle cinque sfere, simbolo di eccellenza in guida, durante la conferenza stampa (ore 15).  E proprio in questi giorni nella redazione di Cucina & Vini fervono i preparativi per organizzare le degustazioni finali al termine delle quali verranno decretati  i premiati della guida Sparkle 2015


“Sono 70 le eccellenze vinicole che quest’anno si aggiudicano l’ambito riconoscimento, due in più rispetto alla passata edizione - afferma Francesco D’Agostino, curatore del volume e direttore di Cucina & Vini - Un numero elevato, sintomo di un trend qualitativo in forte ascesa e di un settore sempre più in fermento, che trova l’apprezzamento sia da parte della critica che del grande pubblico. Anche dal punto di vista del risultato economico all’export continua l’ascesa delle bollicine italiane: nei primi sette mesi dell’anno raggiungono quota 414 milioni di euro, con una crescita del 17% sullo stesso periodo del 2013, che a sua volta segnava il 17% di incremento”.

La maggior parte delle 5 sfere giungono nei territori storicamente vocati del settentrione: ex aequo, con 19 etichette premiate, la Franciacorta  e il Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene e a seguire il Trento con ben 15 riconoscimenti. Staccati il Piemonte, con 6 top label, l’Alto Adige e l’Oltrepò Pavese entrambi con 3. Con un totale di 22 vini top la Lombardia si afferma dunque come la regina dell’Italia spumantistica.
La fascia centro meridionale, tradizionalmente meno incline alla produzione di spumante secco, racconta storie diverse, di singoli illuminati: realtà emergenti quali l’Abruzzo, la Puglia e l’Umbria, portano a casa in tutto 5 premi.

Grande attenzione alla proposta gastronomica in questo Sparkle Day 2015 grazie alla partecipazione in qualità di sponsor ufficiali dell'evento del Consorzio di Tutela del Parmigiano Reggiano e dell'Antica Pasticceria Muzzi. Inoltre ad accompagnare i calici di bollicine ci saranno le proposte street food di Mozao con le tigelle, La Bottega dell'oliva Ascolana con i cartocci di olive e cremini, la Pescheria Meglio Fresco con creazioni di pesce calde e fredde e il ristorante Orlando Sapori di Sicilia con tanti piatti ispirati dalla tradizione gastronomica siciliana.
                                                                                                                      

Sparkle Day 2015
Hotel Westin Excelsior – Roma
Sabato 22 novembre 2014
Dalle 16 alle 22
Ingresso: € 15,00


Ufficio Stampa e Comunicazione - MG Logos
Tel  06 45491984 – comunicazione@mglogos.itinfo@mglogos.it

2 commenti:

  1. Felice di partecipare ci vediamo li!

    RispondiElimina
  2. Grazie come sempre per il tuo interessantissimo post!!
    E' un vero peccato non poter partecipare!!
    Un mega abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina