venerdì 10 giugno 2016

I GRANI ANTICHI: PLUMCAKE CON FARINA DI GRANO TIMILIA E MIELE



Saragolla, Solina, Strazzavizzaz, Tumminia, Russello.....sono grani antichi,  varietà utilizzate in tempi passati, quando ancora le coltivazioni venivano effettuate con semi della già esistente biodiversità, senza essere stati sottoposti alle moderne tecniche di miglioramento genetico per l'incremento delle produzioni.


Se vi va collegatevi al sito dell'AIFB e troverete il mio articolo sull'origine del grano, su quali sono  i grani antichi, perchè sono stati abbandonati e ora riscoperti; altro ancora e, per finire, la ricetta del pane fatto con farine di antichi grani antichi abruzzesi e li.co.li., il lievito in coltura liquida.






Ho preparato anche un plumcake con farina di grano Timilia e miele. 
 Il grano Timilia era diffuso fino ai primi anni del XX secolo in tutte le aree del Meridione in quanto resiste a temperature molto alte, era coltivato già nel periodo greco con il nome di trimeniaios. La coltivazione era stata abbandonata a favore di grani più redditizi, per questo rischiava di scomparire.  Viene nuovamente coltivato in Sicilia, soprattutto nelle aree del trapanese e del palermitano. 
La farina di Timilia è prodotta per mezzo di antiche macine a pietra nella zona del trapanese, seguendo le antiche tradizioni; è una farina integrale, presenta un alto valore proteico e un basso indice di glutine.

Il plumcake con farina di grano Timilia e miele ha  colore scuro,   profumo intenso e gusto aromatico del miele. Potete usare il miele di arancio per intensificare l'aroma dato dalla buccia d'arancia, quello di acacia per un aroma floreale e gusto dolce ma se vi piace il gusto leggermente amaro e l'aroma intenso, usate il miele di castagno!

Plumcake con farina di grano Timilia e miele

Ingredienti (dose per 1 stampo da 26x11):

75 g di olio extra vergine di oliva (leggero)
30 g di zucchero di canna
150 g di miele
20 g di buccia di aarancia
2 g di sale
200 g di uova intere
190 g di farina di grano Timilia
7 g di lievito istantaneo

Procedimento
Mettere in una ciotola le uova, lo zucchero, il miele, l'olio, la buccia grattugiata dell'arancia, il sale e mescolare bene. Unire la farina con il lievito e mescolare solo il tempo necessario ad amalgamare il composto. Versare all'interno di   uno stampo da plum cake dopo averlo unto e infarinato. Cuocere nel forno caldo a 170/180°C per circa 40 minuti, fare la prova stecchino, inserendolo nella parte più alta deve uscire  asciutto. 


7 commenti:

  1. Grazie mille per il lavoro svolto. Questo Plumcake poi ha un'aspetto delizioso

    RispondiElimina
  2. ce l'ho, quella farina ce l'ho insieme ad una gran quantità di miele da usare. ho trovato il dolcino perfetto per il fine settimana :) un bacione, buon week end

    p.s. l'olio quando lo aggiungi, prima o dopo la farina?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio lo metto insieme alle uova e agli altri ingredienti, mescolo e poi aggiungo la farina.
      Un bacione
      p.s scusa per il ritardo nella risposta!

      Elimina
  3. E' il dolce che fa per me, ha tutti gli ingredienti che amo, l'olio extravergine, il miele, lo zucchero grezzo, la tumminia!
    Grazie e complimenti!
    maria teresa

    RispondiElimina
  4. Arrivo un po' in ritardo a complimentarmi per questa ricetta e per la tua giornata mancanza di tempo ma alla fine ce l'ho fatta. Brava Candida!

    RispondiElimina
  5. Buona sera io nn ho lo zucchero di canna posso fare tutta col miele?

    RispondiElimina