venerdì 18 novembre 2016

CAFÈ MERENDA I SAPORI DEI TEMPI PASSATI






“Non si può dare un agio migliore … delle botteghe del  caffè, le quali vengono da me raccomandate quale ricetta principale per  accordare di nuovo lo spirito.”  così scriveva Gaspare Gozzi ne L’osservatore veneto parlando delle botteghe del caffè.

Cafè Merenda, la nuova apertura in zona Marconi, in via Luigi Magrini 6/8, nata dalla collaborazione tra le foodblogger Chiara Caruso - “Cucinando con mia sorella” - e la sua socia Claudia Tiberti - “Verdecardamomo” è un luogo che da “un  agio migliore” come a casa propria ma non solo.




Cafè Merenda è un porto sicuro, dove approdare durante la giornata, per una pausa rilassante o per il piacere di una tranquilla conversazione, per un distensivo momento d’incontro o per  trascorrere piacevolmente un po’ di tempo sorseggiando un tè e gustando una torta o pane e burro e marmellata ritrovando i sapori di una volta. L’idea di base è semplice e ricorda la merenda d’altri tempi, pane e olio o pane burro e zucchero, ma la realizzazione è sofisticata e mai banale.




La proposta di Cafè Merenda è ampia ma con un denominatore comune: garantire l’alta qualità degli ingredienti e della materia prima, privilegiando stagionalità e prodotti locali. Si parte  al mattino per la colazione con un buon caffè  scelto tra le diverse miscele in carta, accompagnato  da fragranti lieviti e frolle oppure con uno zabaione fatto sul momento. A pranzo si possono gustare sandwich e bagel, croissant salati, zuppe ed estratti con ingredienti freschi. A merenda si può scegliere tra una ricca selezione di tè, da accompagnare con  una fetta delle torte “fluffose” che sono tra le specialità delle padrone di casa. All’ora dell’aperitivo si può optare per un cocktail o per un calice di vino o birra, e taglieri.



La supervisione di questo articolato menu è di Armando Palmieri, il pastry chef  che ha avuto come maestri Igles Corelli, Davide Mazza, Maurizio Santin, Luca Montersino e Giuseppe Giuliano,che ha frequentato uno stage in Francia presso Epicerie Sucrèe Fauchon e che vanta collaborazioni di eccellenza come quelle presso Percorsi di Gusto di Marzia Buzzanca e il Cotidie di Bruno Barbieri a Londra. La realizzazione è invece affidata ad Alessandra D’Amato, sua allieva, determinata a portare avanti le idee e gli insegnamenti del maestro, con la volontà, inoltre, di ingaggiare una dura lotta agli sprechi alimentari, argomento su cui è molto sensibile e che incontra l’approvazione di Chiara e Claudia.



Il locale è stato progettato dai designer Ilaria Innocenti e Giorgio Laboratore, che, dopo aver conosciuto le proprietarie, hanno immaginato uno spazio casalingo ma allo stesso tempo funzionale. Una dimensione quasi domestica, una grande cucina dove invitare gli amici. Un luogo caldo ed accogliente da frequentare come una casa.




CAFÈ MERENDA
Via Luigi Magrini 6/8 (zona Marconi)
Aperto tutti i giorni dalle ore 6.45 alle 21.00.



2 commenti:

  1. ho preso un chilo solo leggendo questo bellissimo post... meno male sono lontana da questo locale, altrimenti diventerei una pallina di lardo in una settimana!

    RispondiElimina
  2. Grazie per questa segnalazione..spero di farci presto un salto! baci e buon sabato :-*

    RispondiElimina