lunedì 25 marzo 2013

Polenta con sugo di cinghiale...e la primavera?


Pensavo che   fosse arrivata la primavera e che l'inverno fosse ormai alle spalle, ieri l'aria era tiepida, a tratti addirittura calda. Oggi il tempo è nuovamente brutto, piove ancora... che cos'è una capricciodi marzo pazzerello, oppure un colpo di coda dell'inverno? Anche il meteo non promette nulla di buono, sembra che oggi la perturbazione interesserà anche il sud!
Ho pensato quindi a una ricetta che avevo messo ormai da parte, la polenta con il sugo di cinghiale,  che invece torna ad essere adatta a questa stagione. Anche questo piatto è stato preparato da mio marito, il sugo in particolare è opera sua; per la polenta abbiamo utilizzato una farina di mais precotta di ottima qualità!
Ingredienti per 4 persone
Per la marinatura
vino rosso corposo

per il sugo
1 kg di polpa di cinghiale
vino rosso
80 gr di concentrato di pomodoro oppure 200 g di passata di pomodoro
2 coste di sedano
2 carote
1 cipolla grande
1 spicchio di aglio
2 foglie di alloro
q.b. di olio evo
q.b. di sale e peperoncino

per la polenta
400 g di farina di mais precotta
q.b. di sale

q.b. di pecorino grattugiato

Procedimento
Mettere la carne tagliata a pezzi  in una ciotola e coprirla con il vino rosso e 1/2 bicchierino di aceto, lasciar marinare in frigorifero per circa 8 ore. Trascorso questo tempo prendere la carne dalla marinatura e tagliarne circa 200 gr in piccoli pezzetti. Tagliare grossolanamente anche la carota, il sedano, la cipolla e l'aglio e far rosolare in olio extra vergine d'oliva insieme alla carne a pezzettini, salare e aggiungere il peperoncino. In una padella  a parte  far rosolare con poco olio, a fiamma vivace, il resto della carne tagliata a pezzi più grandi,  insieme all'alloro; quando è  rosolata, salarla e unirla al resto, far rosolare ancora qualche minuto e poi aggiungere la passata di pomodoro e vino rosso fino a coprire a filo (non usare quello della marinatura). Regolare di sale e cuocere per circa un'ora a fiamma dolce, mescolando di tanto in  tanto e aggiungendo un pò di acqua calda solo  se fosse necessaria per ultimare la cottura. La carne deve risultare tenera e il sugo denso.
Per la polenta
Iin una capace pentola portare ad ebollizione 1 litro e mezzo di acqua (o secondo le istruzioni), salare e poi versare a pioggia la farina di mais mescolando per evitare la formazione di grumi, cuocere per almeno 5 minuti avendo cura di mescolare fino a cottura ultimata.
Versare nel  piatto, condire con il sugo e cospargere di pecorino grattugiato.
La carne tagliata a pezzi più grandi sarà un ottimo spezzatino da servire come secondo.

 



61 commenti:

  1. E ci và più che bene questa ricetta, visto il tempo da lupi che imperversa ovunque...per le insalatine avremo tempo, ma un piatto così è irresistibile! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il tempo ispira piatti caldi e sostanziosi!

      Elimina
  2. Qui di carne di cinghiale se ne trova tanta ma io non sono proprio brava a cucinarla, grazie per questa tua ricetta, mi farà comodo.
    Piove anche qui!
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che questo sugo cucinato da mio marito era veramente buono e tutto sommato non ha richiesto tantissimo tempo!

      Elimina
  3. La polenta *_* Col sugo *_* Tu vuoi farmi morire giovane, dì la verità! :D

    RispondiElimina
  4. anche qui la primavera non arriva solo pioggia e freddo...
    per cui questo bel piattino va benissimo!!!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti, qui ieri c'era un bel sole! Aspetteremo per i piatti estivi!

      Elimina
  5. Cadè...questo è un colpo basso.....io la polenta la mangerei anche ad agosto, mi piace alla follia...anche in purezza!!!!!!
    Col sugo di cinghiale....uhuuuuu!!!!!
    Complimenti a te e al tuo maritino....

    Un abbraccio
    monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Monica e poi quando avanza grigliata, fritta, ripassata in forno col formaggio....che buona!
      Un bacione!

      Elimina
  6. Un piatto delizioso da gustare in questi giorni.Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veronica ma è tutto merito del maritino!

      Elimina
  7. Mamma mia Cadè, cosa ci presenti oggi ?!! Chissà quant'è buono questo sugo? Stasera me lo sogno il tuo piatto. :)
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono, Emma, ma tanto tanto! Baci

      Elimina
  8. Dire che questo piatto è godurioso è poco, non sono amante della polenta, ma la tua è a dir poco invitante! Una volta mi sono cimentata, ma i risultati non sono paragonabili :-) Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il condimento è opera del marito ,ma la polenta precotta è facile da fare! Un abbraccio

      Elimina
  9. La primavera ??? Chissà dove si è nascosta...e sembra anche che se la porterà avanti così per tutta la settimana..pensa che bel divertimento...e quindi, direi che questa splendida polenta, è davvero perfetta ! Che voglia mi è venuta ! Un abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già dovremo aspettare ancora, io comunque ne ho un altro pacchetto! Baci

      Elimina
  10. Però che bravo tuo marito, guarda che sughetto che ha preparato!!!! La polenta mi piace tantissimo e anch'io uso spesso quella precotta, se è di buona qualità la trovo squisita!!
    Un bacione, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia! Bravo eh il marito! Questa l'ho comprata ad Eataly e la trovo veramente buona.
      Un bacione grande!

      Elimina
  11. Fortuna avere un marito cosi' tienitelo stretto! Una vera coccola! Baci

    RispondiElimina
  12. Ciao Cadè, mi piacciono i piatti decisi e saporiti come questo cinghiale con polenta!!! Complimenti al marito e anche a te ovviamente!!!
    Bacioni, buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, in questo caso il merito va tutto a lui, io ho solo aiutato a cuocere la polenta!
      Un bacio

      Elimina
  13. Anche qui la primavera è data per dispersa. Siamo tornati in autunno e per domani è previsto anche più freddo. Altro che insalatine e colorate, fanno ancora tanto piatti corposi e fumanti. Questa polenta farebbe la felicità di mio papà con quello spezzatino di cinghiale. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, siamo tornati indietro invece di andare verso la bella stagione, speriamo almeno che duri poco e torni presto il sole! Baci!

      Elimina
  14. Oh tesoro.. non ti dico qui!! Gelo, pungente; freddo, pioggia a catinelle. Ci serve davvero questa polentina.. almeno scalda il cuore! Bravissima e un abbraccio grande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino il freddo che fa lì da te, i piatti caldi e corposi sono ancora l'ideale!
      Ti abbraccio!

      Elimina
  15. un plato delicioso, gracias por tu visita. bsts

    RispondiElimina
  16. Eccomi, grazie per essere passata da me ^_^
    Il piatto che hai presentato mi piace tanto, ma speriamo arrivi presto la primavere :)
    Un bacio.
    Miky

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Miky! Grazie, speriamo di sì!
      Un bacio

      Elimina
  17. Anche io voglio la primavera! Un pò di calduccio! Intanto però questo bel piatto di polenta ci sta proprio bene! Grazie della visita! Buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Ileana! Un pò di caldo ci vorrebbe!
      Grazie e a presto.

      Elimina
  18. Ciao piacere di conoscerti, mi auguro a Roma di riuscire a riconoscervi tutte, spero sarà una giornata piacevolissima. Un saluto Emanuela.
    Complimenti per questa polenta con il sugo di cinghiale....io l'adoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Emanuela; certo saremo tante, ci vorrà un pò!
      Ciao e a presto

      Elimina
  19. Macchè primavera.. mi sembra stia arrivando l'inverno!! E difatti la tua polenta ci sta benissimo!! Bell'idea.. il sugo di cinghiale.. che trovo ottimo! bacioni :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, altro che primavera! Consoliamoci così!Grazie Claudia, baci.

      Elimina
  20. ...non me ne parlare...qui oggi ripiove e fa anche freddo! Maledette mezze stagioni! Voglio il caldo! E la tua polenta mi fa proprio gola, anche se sono appena le 10 di mattina...
    Un abbraccio gelido!
    Berry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche oggi piove qui e la temperatura è bassa! Brrr!!
      Un bacio

      Elimina
  21. Cara Cadè, noi in Maremma il cinghiale si mangia anche ad agosto per cui, ben venga questa tua bella ricetta, così gustosa e saporita!
    Un bacio, buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, infatti lo mangiamo spesso quando veniamo in quel di Capalbio e dintorni.
      Baci

      Elimina
  22. .... e la primavera fa i capricci... arriverà???? Nel frattempo gustiamoci questo piatto, che adoro!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arriverà, certo che arriverà, diamole tempo!!!

      Elimina
  23. Più che marzo pazzerello, questo è davvero... freddo invernale!!
    Piatto perfetto per questa giornata gelida!!! Bravissima!!
    Un bacione grande!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mangia volentieri con questo tempo, è vero!
      Baci!

      Elimina
  24. noooo mettere da parte queste ricette splendide..ma neanche d estate:)che splendore !adoro il cinghiale!!!ma che bravo tuo marito cavolo!!!:)bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì è piuttosto bravino e si diverte anche lui in cucina!
      Un bacione

      Elimina
  25. ciao , grazie della visita che mi ha dato l'opportunità di conoscerti. un piatto poco primaverile , ma col tempo che fa mi sembra adattissimo oltre che stupendamente gustoso , a presto ciao Reby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rebecca e benvenuta; ha fatto piacere anche a me conoscerti! A presto!

      Elimina
  26. Che bravo che è tuo marito!!
    Complimenti per il bel piattino Candida!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero bravo e non sai che bello trovare pronto quando torni a casa! Un bacio!

      Elimina
  27. Ciao, con queste temperature questo gustoso piatto ci sta proprio bene e la polenta non poteva mancare!!! Complimenti al maritino, sa proprio il fatto suo in cucina!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, piacere di conoscerti. Sì, i piatti che prepara son sempre molto buoni! Passo certamente a trovarti.

      Elimina
  28. e la primavera ce l'hanno rubata i marziani! :-)
    buonissima la polenta così! oggi ci sta da dio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, anche se è sempre buona!

      Elimina
  29. cin un bel piatto così la primavera può aspettare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo però che non aspetti troppo!

      Elimina
  30. ahahah
    hai ragione con il tempo da natale che è tornato....bè la polenta e il sugo bello corposo ci stanno TUTTI!!!!!
    Complimenti al marito
    e un bacione a te!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina